Radici

Con Spirito di Servizio

Con spirito di servizio

“Meditazione assisa” non è un termine che aiuta a capire con la mente che cosa significhi l’atto o l’attitudine alla contemplazione.

Il termine appropriato della scuola Zen è “Zazen”.

Lo Zen è una via monastica, significa che la meditazione fa parte della vita, tutto il giorno, tutti i giorni, nei mesi e negli anni, lasciando
la vita secolare per vivere una vita consacrata, dedicata al sacro.

Una forma non monastica di vita, sempre comunitaria, dedicata alla comunità, con vincoli laici è l’ordinazione “Bodhisattva”.

Io ho preso i voti di chi abbraccia e sostiene la Via del Buddha e la comunità dei monaci, vivendo una vita secolare. 

“Bodhisattva” è il termine adottato per coloro che ricevono i Voti e si dedicano alla Comunità, il Sangha.

I Voti Bodhisattva

Per esprimere il significato dei Voti del Bodhisattva ho scelto un lavoro che mi lasciasse il modo di organizzarmi. 

La famiglia mi ha sostenuto e appoggiato in modo da potermi recare al Tempio di Fudenji con frequenza mensile.

Nella città in cui vivo mi sono presa cura del Dōjō Zen di Rimini: Ryū Zō Dō, un luogo sacro e laico allo stesso
tempo, dedicato allo Zazen.

Sono trascorsi così 36 anni.

Shōbōzan Fudenji
Tempio e monastero Zen
Istituto di formazione monastica
www.fudenji.it